Il teatro come gioco,
il gioco come teatro.

Il teatro è un gioco con un altissimo valore formativo ed è una straordinaria esperienza di comunicazione.

In una società in cui i bambini rischiano di perdere la fantasia, in cui sono spesso circondati da modelli negativi, bombardati da spot pubblicitari, il mondo del teatro può aiutarli a capire che la realtà non è solo quella dello schermo televisivo, ma va molto più in là, dentro e fuori di noi.
Nel percorso teatrale i bambini hanno la possibilità di esprimere attraverso i movimenti i loro stati d’animo e i loro sentimenti; inizieranno a conoscere e ri-conoscere le emozioni e a controllare la paura. Si cerca di stimolare sia l’immaginazione del bambino sia lo spirito d’iniziativa e la capacità di adattamento a situazioni nuove.
Il laboratorio teatrale comprende diversi esercizi sulla socializzazione, sull’appropriazione dello spazio scenico e sonoro, sulla gestualità.

Particolare rilevanza viene data data agli esercizi, come il gioco "il corpo racconta", volti ad attivare la percezione sensoriale e l’uso del proprio corpo.

Tema centrale è l’uso dell’improvvisazione per permettere ai bambini la più ampia libertà di espressione.
Sparafuori è un laboratorio teatrale per bambini dai 3 ai 12 anni, un progetto educativo curato da Roberta Gianfarelli, attrice, diplomata alla Scuola Internazionale di Teatro Kuniaki Ida.